Categorie
Comunicati Eventi Progetti Solidarietà Sostegno Sociale Territorio Testimonianze

Visita Oculistica in Pochi Secondi

occhio

Visita Oculistica in Pochi Secondi

#OCCHIOALLAFOTO Screening Visivo per utenti non collaboranti

Prof. Lelio Sabetti, Presidente UNA VISTA DA AQUILOTTO ONLUS

Dario Verzulli, Presidente AUTISMO ABRUZZO ONLUS

Da un recente sondaggio effettuato tra le famiglie con autismo della nostra regione è emerso che oltre il 50% non ha fatto o non ha potuto effettuare una visita oculistica. Oltre il 35% ha effettuato una visita ma con qualche difficoltà. La condizione imposta dall’autismo è tale che il contatto fisico e l’interazione con strumenti e personale specializzato risulta spesso impossibile da affrontare per gran parte di loro.

L’autorefrattometro è un dispositivo palmare portatile progettato per aiutare a rilevare rapidamente e facilmente i problemi della vista, su pazienti dai sei mesi fino all’età adulta. Può essere usato per lo screening della vista, o per misurare in automatico la refrazione dell’occhio. Pochi istanti per scoprire eventuali difformità, senza attese, senza complicazioni di sorta, senza alcun contatto e senza alcuna difficoltà.

Autismo Abruzzo onlus garantirà alla associazione “Una vista da Aquilotto Onlus” la disponibilità dello strumento “SpotTM Vision Screener VS100 Welch Allyn” grazie alla collaborazione gratuita del Prof. Lelio Sabetti e del suo staff.

Per sostenere il costo di acquisto e di gestione dello strumento potranno offrire un contributo sia i sostenitori della nostra associazione che le famiglie che richiederanno la visita oculistica.

TUTTE LE VISITE VERRANNO EFFETTUATE PRESSO LO STUDIO DEL PROF.SABETTI IN Via Giosuè Carducci n. 30 – L’Aquila

Categorie
Solidarietà Territorio

Accordo con l’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna

strettamani

Siglata convenzione tra Autismo Abruzzo Onlus e UEPE

Tutti i dettagli dell’accordo tra Autismo Abruzzo, il Tribunale de L’Aquila e l’Ufficio Locale di Esecuzione Penale.

L’Ufficio Locale di Esecuzione Penale Esterna di L’Aquila e l’associazione AUTISMO ABRUZZO Onlus concordano che il recupero sociale di persone coinvolte in attività criminose passa anche attraverso la partecipazione di istituzioni ed associazioni, al fine di sostenere la costituzione di legami sociali improntati alla solidarietà ed alla partecipazione attiva, pertanto stipulano una convenzione che prevede di:

  • Promuovere azioni concordi di sensibilizzazione nei confronti della comunità locale rispetto al sostegno e al reinserimento di persone in esecuzione penale
  • Promuovere la conoscenza e lo sviluppo di attività riparative a favore della collettività
  • Elaborare progetti individuali a favore di soggetti in esecuzione di pena che abbiano aderito ad un progetto ripartivo

L’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna è un servizio decentrato dell’Amministrazione Penitenziaria che a sua volta dipende dal Ministero della Giustizia; in Abruzzo ci sono due UEPE (Ufficio di Esecuzione Penale Esterna) uno a L’Aquila ed uno a Pescara, l’Ufficio di Teramo, è una sede distaccata dell’UEPE di Pescara.

Il compito istituzionale degli UEPE, che una volta si chiamavano Centri di Servizio Sociale per Adulti, afferisce l’esecuzione della condanna fuori dal circuito carcerario; gli UEPE hanno in carico i condannati che in presenza di requisiti giuridici, personali e sociali, sono stati ammessi a fruire dei benefici di legge, con modalità di espiazione della loro condanna con decisione della Magistratura di Sorveglianza.

La Magistratura di Sorveglianza decide di concedere o meno un beneficio in relazione ai requisiti personali, sociali, familiari, occupazionali presenti o attivabili ed è qui che si innesca la collaborazione del nostro Ufficio Esecuzioni Penali Esterne con le Istituzioni Territoriali Pubbliche e Private.

Gli UEPE sono ubicati fuori dagli IIPP proprio per la necessaria e vitale vicinanza al territorio a stretto contatto con gli altri Servizi e con il tessuto sociale dove si realizza la possibile reintegrazione sociale di un individuo che, pur avendo subito una condanna può espiare la pena con la possibilità di ristabilire il suo rapporto con la società di appartenenza come prevede l’art. 27 della nostra Carta Costituzionale.

Tra il Ministero della Giustizia nella persona del dott. Ciro Riviezzo, Presidente del Tribunale di L’Aquila, e la associazione AUTISMO ABRUZZO ONLUS, nella persona del Legale Rappresentante pro-tempore sig. Dario Verzulli, così come concesso da Statuto, si stipula una convenzione.

Categorie
Solidarietà Territorio

Partita del cuore speciale

calcio

8 Aprile 2018: la Partita del Cuore Speciale ti aspetta!

In collaborazione con Autismo Abruzzo onlus e Mano nella mano onlus

Il CCEP UNLA L’Aquila in collaborazione con gli amici della Partita del cuore o dei Polmoni in occasione della XI Giornata Mondiale sulla consapevolezza dell’autismo organizza per domenica 8 aprile 2018 presso i campi Area Sport a L’Aquila, in località Monticchio, La Partita del Cuore Speciale, una giornata di gioco e di sport per bambini e ragazzi di età compresa tra i 7 e gli 11 anni.
Scopo dell’evento è quello di raccogliere fondi da donare alle Associazioni Mano nella mano Onlus e Autismo Abruzzo onlus, entrambe punto di riferimento per tante famiglie con bambini e ragazzi autistici.

Durante la giornata bambini e ragazzi potranno confrontarsi in diverse discipline (calcio, pallavolo, rugby) attraverso tanti mini tornei che avranno come unico scopo quello dell’amicizia e dell’aggregazione. In uno dei campi della struttura inoltre si svolgerà anche una partita particolare che vedrà impegnati alcuni ragazzi speciali assieme a tecnici, sportivi e familiari.

Appuntamento domenica 8 aprile dalle ore 9:00 in poi!

https://www.facebook.com/events/392276311183540/

Categorie
Solidarietà Territorio

Tommy e gli altri

In programmazione gratuita il film documentario “Tommy e gli altri”

Che cosa succede a questi ragazzi quando diventano grandi? Quali diritti hanno? Dove vanno? Che fanno? Sono alcune delle domande alle quali cerca di rispondere il film, in programmazione gratuita a L’Aquila il prossimo 2 aprile, presso il Cinema Moviplex e a Teramo il 4 aprile presso il Cinema Smeraldo

Verranno trattati tanto gli aspetti diagnostici, attraverso l’analisi dei recenti criteri di classificazione diagnostica dell’autismo contenuti nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM 5), quanto gli aspetti legati alla terapia psicologica riabilitativa, sia nei tratti socio comunicativi che nelle alterazioni comportamentali, passando per la teoria della mente e neuroni specchio; nonché l’aspetto clinico, didattico, sociale e familiare.

“I bambini che ne sono affetti vengono descritti come distanti dagli altri, silenziosi ed affascinanti, con un retroscena misterioso. Sono “vagabondi tra le stelle” a sottolineare la perdita di contatto con la realtà e la mancata costruzione dell’intersoggettività. Il rientro da questo viaggio tra le stelle rappresenta l’acquisizione della cognizione sociale che implica la capacità di provare emozioni, affetti e desideri fino a quel momento a loro sconosciuti.”

“Oggi il racconto del mondo non passa più per la letteratura quanto per questo tipo di tv, noi dobbiamo coinvolgere i cervelli più eclettici perché abbiamo bisogno di persone intrepide e fantasiose. Gente sveglia che ci aiuti a risolvere la difficile equazione di come includere i nostri “alieni” in una società che si comporta come fosse composta da zombie. Non ci porterebbe da nessuna parte continuare a far parte del copione di conduttrici con la lacrimuccia di scena, per un pubblico di figuranti che ci batte le mani perchè facciamo tenerezza.” Gianluca Nicoletti

Film documentario unico e reale che regala emozioni forti. Speranze, paure, e battaglie delle famiglie italiane con autismo. Piazza Duomo, Corso Federico II, San Bernardino, Pagliare di Sassa e Opi di Fagnano Alto la straordinaria cornice ai racconti delle famiglie aquilane.

Categorie
Territorio

Biblioteca di quartiere

Schermata 2021-10-13 alle 13.02.05

Nasce la Biblioteca di quartiere nel Parco di Collemaggio

Autismo Abruzzo Onlus promuove la realizzazione di una Biblioteca di quartiere, nell’ambito del progetto di riqualificazione del Parco di Collemaggio. L’obiettivo: creare momenti di condivisione tra giovani, autistici e non.

Nasce, all’interno del Parco di Collemaggio la Biblioteca di Quartiere, gestita, tra gli altri, anche al gruppo di ragazzi autistici ad alto funzionamento, e resterà a disposizione degli studenti per piccole ricerche, lavori di gruppo o attività di alternanza scuola lavoro.

http://www.ilcentro.it/l-aquila/biblioteca-sala-lettura-in-un-container-1.1699932

https://www.aqbox.tv/notizie.php?view=10317

Categorie
Comunicati Eventi Rassegna Stampa Territorio

Firmato il protocollo d’intesa “Dopo di noi”

auditorium

Firmato il protocollo d’intesa “Dopo di noi”

L’intesa, che si rivolge a tutte le associazioni che si occupano di disabilità, è stata sottoscritta dal Comune con la Asl durante il convegno “Autismo e disabilità grave – Il Modello L’Aquila”, che si è tenuto ieri alle 17 nell’aula Magna del Gssi.

Quanto accaduto ieri è da un lato un primo passo di un percorso che porterà alla realizzazione di diverse iniziative e dall’altro il frutto di un lavoro istituzionale all’insegna della consapevolezza. «La consapevolezza di un problema che mi è stato presentato quasi subito dal dott. Giacco della Asl – spiega il sindaco Biondi al Capoluogo -. A seguito di questa sollecitazione abbiamo avuto un confronto con tutte le associazioni, abbiamo condiviso obiettivi e percorso dopo una fase di ascolto molto approfondita per cui ringrazio l’assessore Bignotti.» L’assessore Francesco Bignotti infatti ha declinato materialmente tutte le iniziative e le istanze relative a questo protocollo.

«Siamo riusciti a sottoscrivere questo protocollo che non è un punto d’arrivo ma di partenza. La grande sfida ora è tradurre in pratica quanto illustrato su carta.» prosegue il sindaco Biondi.